LETTERATURA OMNIA 
RIVISTA DI LETTERATURA ON-LINE 
 
 
 
A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
F
 
G
 
H
 
I
 
M
 
N
 
O
 
P
 
R
 
S
 
T
 
U
 
V
 
 
 
 
 
 
Tante lezioni gratuite per i più piccoli. 
Visita il sito: 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
L'ESISTENZIALISMO 
 
Il termine “esistenzialismo” venne coniato dal filosofo-scrittore Marcel Gabriel (1889-1973) e adottato dal filosofo scrittore Jean-Paul Sartre (1905-1980), al quale si deve la notorietà di questa corrente di pensiero perché fu lui a renderla famosa; molti pensano per questo che l'Esistenzialismo sia nato con lui, ma esso ha invece origini antiche a partire dal filosofo greco Socrate.  
Chiunque si sia opposto al positivismo e all'idealismo insistendo soprattutto sulla precarietà della vita, fa parte di questo movimento filosofico-letterario.  
Nell'Ottocento però vi sono i veri precursori di Sartre e tra i più famosi spiccano Soren Kierkegaard (1813-1855), Giacomo Leopardi (1798-1837), Friedrich Nietzsche (1844-1900), tuttavia sono molti di più in quanto l'Esistenzialismo può essere visto come un insieme di diverse posizioni filosofiche che possono riflettere sullo stesso punto, cioè il porsi il senso dell'essere; l'uomo è infatti l'unica creatura sulla terra a farsi domande sulla sua esistenza.  
In Italia tra gli esistenzialisti ebbero grande successo nel XX secolo Alberto Moravia e Dino Buzzati, i quali seppero eccellere nel descrivere il vuoto dell'uomo moderno con tutte le sue contraddizioni. 
(FAGR 20-5-18) 
Soren Kierkegaard 
 
 
LA FALSI D'AUTORE GIULIO ROMANO ESEGUE QUALSIASI DIPINTO DAL 1200 AL 1900, CON GLI STESSI PROCEDIMENTI E TECNICHE USATE DAI GRADI MAESTRI DEL PASSATO, REALIZZATI RIGOROSAMENTE A MANO. 
RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO 
info@pec.falsodautoregiulioromano.it