STORIA OMNIA 
RIVISTA DI STORIA ON-LINE 
 
 
 
A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
F
 
G
 
I
 
L
 
M
 
 
N
 
O
 
P
 
R
 
S
 
T
 
V
 
U
 
Z
 
 
 
 
 
 
Tante lezioni gratuite per i più piccoli. 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
UN MATRIMONIO DELETERIO 
 
I matrimoni di convenienza furono in passato il miglior sistema che trovarono le case reali per stipulare trattati di amicizia dopo infinite anni di guerre, vere cause di crisi economiche spaventose. Come si sa qualche volta tale sistema funzionava, ma altre no.  
Di certo fu deleterio il matrimonio contratto tra tra Gustavo III di Svezia e Sofia Magdalena di Danimarca, soprattutto per la Svezia che si vide proprio a causa di questa unione precipitare in una crisi politica senza precedenti e nel conseguente caos, talmente grave da provocare la fine di una lunga dinastia di regnanti.  
Sofia Magdalena fu fidanzata a Gustavo quando aveva solo cinque anni per siglare un patto di alleanza tra due stati che si facevano la guerra da anni interminabili; i due si sposarono nel 1766, ma il matrimonio venne consumato molto più tardi. Gustavo preferiva la compagnia degli uomini a quello delle donne e risulta sempre sospettato di omosessualità anche se non ci sono prove certe, comunque quando si decise ad avere un figlio dalla moglie richiese l'assistenza di un suo amico, il conte norvegese Adolf Munck, il quale stette nella loro camera per molte notti in modo da assicurarsi che tutto procedesse bene.  
Quando il fatto si seppe si creò uno scandalo dalle proporzioni gigantesche perché quando nacque l'erede al trono, Gustavo IV Adolfo nel 1778, tutti sospettarono fosse figlio non del re, ma del suo amico. Per gli svedesi fu qualcosa di insopportabile.  
Lo scandalo trascinò la Svezia in una crisi irrisolvibile che finì per costringere il figlio di Gustavo III, Gustavo IV, ad abdicare e portare sul trono di Svezia un maresciallo di Francia, Jean-Baptiste Bernardotte. Il fatto che gli svedesi accettassero un francese sul trono fu un fatto assolutamente inusuale, il quale poté accadere solo per via di un matrimonio di convenienza avvenuto tra due persone male assortite, davvero poco adatte a passare la vita assieme. 
 
(FAGR 18-3-18) 
Gustavo III 
 
(di Alexander Roslin)
Sofia Magdalena 
 
(di Lorens Pasch il giovane)