SCIENZA OMNIA 
RIVISTA DI SCIENZA ON-LINE 
 
 
A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
F
 
G
 
I
 
L
 
M
 
N
 
O
 
P
 
Q
 
S
 
V
 
Z
 
 
 
Tante lezioni gratuite per i più piccoli. 
Visita il sito: 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
DEFINIZIONI DI FISICA 
 
1) Energia potenziale. Si definisce “energia potenziale” la differenza di energia posseduta da un oggetto in una data posizione con quella dello stesso se in una posizione ipotetica di riferimento. 
 
2) Forza di attrito. In fisica ci si riferisce alla “forza di attrito” per descrivere la forza che possono esercitare due superfici a contatto tra loro. 
 
3) Energia cinetica. L'energia cinetica è l'energia posseduta da un corpo a causa del suo movimento. 
 
4) Moto circolare. Per moto circolare s'intende in fisica il movimento di un punto materiale lungo una circonferenza di grandi dimensioni (per punto materiale si allude ad un corpo  le cui dimensioni sono molto piccole rispetto al fenomeno in studio; ad esempio un pianeta se si sta studiando l'Universo, diventa un punto materiale). 
 
5) Meccanica razionale. La meccanica razionale studia prevalentemente i sistemi della meccanica classica (scoperte meccaniche del secolo scorso), ma ha importanti legami con la fisica moderna. Essa è la parte della fisica matematica che studia il moto dei sistemi meccanici.  
 
6) Meccanica statistica. In fisica la meccanica statistica sottintende l'applicazione della “teoria delle probabilità”, la quale include sistemi matematici formati da molti elementi capaci di valutare grandezze fisiche o quanto si ricerca. 
 
7) Meccanica quantistica dei campi. La meccanica quantistica dei campi riunisce un complesso di teorie di fisica formulate nella prima metà del XX secolo che descrivono il comportamento della materia. Essa spiega molto di più di quanto non facesse la meccanica classica e la definizione “quantistica”, allude al suo intendere sempre le misurazioni in modo arbitrario e non con valore preciso come faceva la meccanica classica; questo non perché sottintenda una capacità di conoscenza incompleta, ma è semplicemente un modo moderno di affrontare la scienza dove tutto può sempre essere messo sempre in discussione. 
 
8) Teoria quantistica dei campi. Si tratta di una teoria che corregge le imprecisioni della meccanica quantistica. 
 
9) Meteorologia. E' una branca della geofisica che studia i fenomeni fisici presenti nell'atmosfera terrestre, responsabili del tempo atmosferico. 
 
10) Climatologia. E' una branca della geofisica che studia le condizioni del clima, ma non come la meteorologia che prevede le condizioni del tempo al massimo di 2-3 settimane e studiando l'atmosfera, essa si prefigge invece di prevedere i cambiamenti cliamatici del nostro futuro (anche lontano) basandosi sullo studio di passati climi anche dei più remoti.  
 
11) Oceanografia. E' una branca della geofisica che studia gli oceani; essa ha cinque discipline: lo studio dei fondali, delle correnti marine, della composizione chimica degli oceani e lo studio della flora e della fauna marina. 
 
12) Sismologia. E' una branca della geofisica che studia i fenomeni fisici del sottosuolo, in particolare terremoti, maremoti e le attività vulcaniche per prevenire il più possibile i danni all'uomo. 
 
13) Energia. In fisica si definisce energia la capacità di un corpo o di un sistema di compiere un lavoro e la misura di questo lavoro, è la misura dell'energia. 
 
14) Sistema. In fisica con il termine “sistema” si indica una parte dell'Universo soggetta ad indagine scientifica (ad esempio il sistema solare). Un sistema isolato intende che non ha contatti con altri sistemi né per scambi di calore o altro. Ciò che sta attorno ad un sistema si dice ambiente e tale parola, viene citata per descrivere tutto quanto sta fuori di un sistema. 
 
15) Corpo. In fisica è detto corpo ogni pozione di materia che può essere descritto con la teoria della meccanica classica e quantistica. 
 
16) Omogeneità. Per omogeneità in fisica si intende quando un corpo o un sistema, possiede identiche proprietà fisiche in ogni sua parte e viene detto eterogeneo,  se non è omogeneo. Ad esempio le galassie che si creano tutte allo stesso modo e  sono tutte composte dai medesimi componenti chimici, si possono definire omogenee. 
 
17) Materia. In fisica si definisce materia tutto ciò che occupa uno spazio con una massa. Ogni elemento della materia è formato da atomi (particelle), i quali a loro volta sono formati da altre particelle microscopiche (dette particelle subatomiche) con cariche positive come i protoni o negative come gli elettroni o nulle come i neutroni. 
 
18) Lavoro. Per lavoro in fisica si intende il lavoro compiuto da una forza su un oggetto. 
 
19) Quantità di moto. In fisica la quantità di moto detta anche “momento” o “momento lineare”, è una grandezza vettoriale che misura la capacità di un corpo di modificare il movimento di altri corpi.  
 
20) Grandezza vettoriale. In fisica la grandezza vettoriale è una grandezza che viene descritta dal punto matematico di un vettore, il quale intende un oggetto che può essere sommato o moltiplicato ad un altro. 
 
21) Atomo. Per atomo s'intende la più piccola e indivisibile unità della materia, la quale è formata in ogni suo elemento da microscopiche particelle dette appunto atomi. Un atomo comprende a sua volta molte particelle dette subatomiche con cariche positive come i protoni o negative come gli elettroni o con cariche nulle come i protoni. 
 
22) Nucleo atomico. Per nucleo atomico s'intende la parte centrale di un atomo (vedi definizione n.21). Esso è composto da protoni e neutroni. 
 
23) Protoni e Neutroni (vedi definizione n.21 e 22). Particelle subatomiche del nucleo di un atomo. 
 
24) Elettrone. Particella subatomica di un atomo con carica negativa (vedi definizione n. 21 e 22). 
(FAGR 12-7-17)